Le risoluzioni standard o modalità video sono combinazioni di parametri utilizzate dall'industria elettronica per definire l'interfaccia video di un computer. Tali parametri di solito sono la risoluzione dei display (specificata dalla larghezza e altezza in pixel), la profondità di colore (espressa in bit) e la velocità di refresh (refresh rate, espressa in hertz).

Fino al 2003, la maggior parte dei monitor aveva un Aspect ratio di 4:3 e qualcuno di 5:4. Dal 2003 al 2006 si sono resi disponibili vari monitor con un rapporto di risoluzione di 16:10, inizialmente sui laptop e successivamente sui monitor per PC. Questo cambiamento è dovuto sia al fatto che con questo rapporto si vedono meglio film e giochi ma soprattutto le attività di videoscrittura ne hanno tratto beneficio potendo visualizzare due pagine A4 affiancate, così come anche il CAD che ha potuto sfruttare lo spazio in più per la visualizzazione dei menù a fianco del disegno grafico. La Video Electronics Standards Association (VESA) ha definito diversi standard video mentre quelli ergonomici sono definiti dal TCO.

Questa immagine riporta le combinazioni video più usate, utile per configurare correttamente le proporzioni dei video. per un elenco tabellera e una descrizione più approfiondita vi rimando alla pagina di wikipedia italiana dedicata.

You have no rights to post comments

Loading feeds...

Logo Design Company