Durante il Google I/O è stato presentata l’anteprima di Google Wave, un nuovo sistema per la comunicazione.

Altro che facebook…. quì c’è un’infrastruttura completa di servizi e protocolli, non è un webserver clusterizzato che fa girare un’applicazione php (seppur fatta bene). Oltre all’idea di accentrare veramente ogni forma di comunicazione, decidere di farlo diventare un servizio (e aprirne alla discusione sia protocollo che API… e non da poco in futuro i sorgenti) è vera innovazione… veramente un plauso!

Tutti gli sviluppatori sono invitati a partecipare alla pianificazione completa del progetto che diventerà disponibile come open source. Si tratta di un grosso miscuglio che unisce le funzionalità offerte dai wiki, dai forum, dai blog, ecc… a cui si accede attraverso un’interfaccia web.

Si potranno allegare documenti o modificarli con gli utenti che partecipano al proprio “wave”, cioè questo flusso di comunicazione e documenti. All’interno si potranno integrare altri siti come google maps.

I server google wave potranno essere federati per comunicazioni in real time a prescindere dal provider wave che si sta utilizzando. Il tutto sarà rilasciato durante l’anno, ma non è stato specificata una data precisa.

Per ulteriori informazioni potete guardare il video della presentazione.

 

You have no rights to post comments

Loading feeds...

Logo Design Company